Skip to main content

creos™ syntoprotect

La tua facile scelta di membrane in PTFE ad alta densità per ampliare le opzioni di innesto

Ampio assortimento di membrane sintetiche non riassorbibili, comprese quelle rinforzate con Ti.

Membrana syntoprotect in PTFE

LASCIARE INTENZIONALMENTE LA MEMBRANA ESPOSTA per consentire la conservazione dell'architettura dei tessuti molli e della mucosa cheratinizzata.

NON RIASSORBIBILE

Non si riassorbe prematuramente - sarai tu a stabilire il tempo di guarigione.


I TESSUTI MOLLI SI ATTACCANO, MA NON CRESCONO ATTRAVERSO LA MEMBRANA

La membrana esposta consente la rimozione non chirurgica; non è necessaria l'anestesia.


100% PTFE AD ALTA DENSITÀ (NON ESPANSO)

Impermeabile ai batteri - dimensioni dei pori inferiori a 0,3 μm.


Prevedibilità clinica

In due studi separati che trattano un totale di 696 siti di estrazione con membrane in PTFE ad alta densità in una tecnica esposta, non sono state segnalate infezioni.1, 2

Membrana syntoprotect in PTFE rinforzata in titanio

DESIGN CON STRUTTURA TRADIZIONALE

Caratterizzata da delicati "supporti" in titanio strategicamente posizionati, con più di 25 anni di storia clinica e successo nell'uso nella GBR.

STRUTTURA DELICATA, LEGGERA

Facili da tagliare e adattare ai tessuti molli sovrastanti.


OPZIONI D'USO

Ampio assortimento con 13 forme in 2 spessori.


LESS IS MORE

La minore massa di titanio consente una maggiore versatilità nella sagomatura e nel posizionamento e offre stabilità aggiuntiva nei difetti ossei estesi che non creano spazio.


 

Efficacia clinica

  • Perdita ossea 1 anno dopo l'estrazione³

    Perdita ossea verticale misurata sulla cresta. Misurazione orizzontale dallo stent all'osso vestibolare.

  • Rigenerazione del tessuto molle 90 giorni dopo l'estrazione⁴

    Misurazione come riduzione della distanza occlusale tra i margini gengivali vestibolare e linguale.

  • Aumento della cresta verticale attorno agli impianti⁵

    Rigenerazione ossea verticale media.

label should be here

Domande su creos syntoprotect?

Per ulteriori informazioni, maggiori dettagli o domande specifiche su creos syntoprotect, clicca sul collegamento riportato di seguito.