NobelPearl™

Soluzione implantare esclusiva in ceramica, in due pezzi priva di metallo

UNA SOLUZIONE IMPLANTARE RISPETTOSA DEI TESSUTI MOLLI

NobelPearl è una soluzione implantare in ceramica in due pezzi priva di metallo al 100%, con una connessione interna priva di cemento, che offre una nuova alternativa esclusiva al titanio. Progettata per favorire tessuti molli dall'aspetto naturale, gli impianti NobelPearl possono aiutare i pazienti ad acquisire l'eccellenza estetica naturale che desiderano.

Impianto in ceramica NobelPearl per un'estetica naturale

VANTAGGI

Estetica naturale

NobelPearl è progettato per favorire tessuti molli dall'aspetto naturale. Il suo materiale bianco è particolarmente vantaggioso nei pazienti con biotipo gengivale sottile1

Adesione dei tessuti molli

Progettato per una adesione eccellente dei tessuti molli e una risposta infiammatoria contenuta.2

Armonia naturale con i tessuti molli

La zirconia può favorire una dinamica microcircolatoria nella mucosa perimplantare paragonabile a quella attorno ai denti naturali.3

Bassa presenza di placca

La zirconia ha dimostrato una scarsa affinità con la placca.2,4,5

PROVA LA TRANQUILLITÀ


NobelPearl offre resistenza validata per iniziare al meglio con l'implantologia in ceramica e offre maggiore flessibilità protesica rispetto agli impianti monopezzo o a quelli in ceramica cementati, grazie al design con connessione interna in due pezzi, reversibile e priva di cemento. NobelPearl è progettato per la stabilità primaria ed è disponibile per un'ampia gamma di indicazioni, dal dente singolo alle soluzioni multiple.

Impianto in ceramica NobelPearl per raggiungere la tranquillità

GRAZIE A

Vite priva di metallo a elevate prestazioni

L'innovativa vite VICARBO® priva di metalli è realizzata in materiale polimerico rinforzato con fibra di carbonio e destinata a una solida connessione ceramica-ceramica.

Superficie di dimostrata validità

L'osteointegrazione della superficie idrofila sabbiata e mordenzata ZERAFIL™, combinata con un collare parzialmente macchinato è comprovata.6,7

Produzione di precisione

Gli impianti e gli abutment NobelPearl sono lavorati da blocchi di zirconia (ATZ*) a pressatura isostatica a caldo (HIP), la cui resistenza è dimostrata. Nessun processo termico (sinterizzazione) o rifinitura avviene dopo la modellazione finale della geometria interna ed esterna dell'impianto.

Questo metodo di produzione consente un elevato livello di precisione dimensionale e di accuratezza.

Posizionamento degli impianti basato su criteri protesici

Pianifica il trattamento con il software NobelClinician ed esegui un intervento di chirurgia implantare guidata con la fresatura pilota NobelGuide. Puoi inoltre offrire ai pazienti la soluzione NobelPearl Ceramic Base CAD/CAM con il software DTX StudioTM design.

L'EVOLUZIONE DEGLI IMPIANTI IN CERAMICA

Scopri l'esclusiva connessione inter-X

La connessione interna inter-X è progettata appositamente per gli impianti in ceramica. Mentre la ceramica assorbe le forze di compressione, la vite VICARBO® realizzata in PEEK rinforzato in fibra di carbonio resiste alle forze di trazione grazie alle fibre di carbonio longitudinali continue.

La geometria a elevata precisione della connessione consente il posizionamento semplice e sicuro dell'abutment.

La superficie di contatto lievemente smussata della piattaforma implantare è progettata per agevolare il centraggio dei componenti protesici mentre i quattro blocchi prevengono la rotazione dell'abutment all'interno dell'impianto.

CASO CLINICO 

“In generale, un risultato predicibile per i moderni sistemi e materiali implantari è, tra le altre cose, basato su componenti in due pezzi, per il mantenimento ottimale e l’armonia con i tessuti molli.” Caso per gentile concessione del Dr. Werner Zechner.

NobelPearl Tapered RP 4.2 x 12 mm.

NobelPearl Tapered RP 4.2 x 12 mm.

NobelPearl Tapered in situ.

NobelPearl Tapered in situ.

Implant in situ

Aspetto finale dopo la sutura con monofilamento.

Intraoral X-ray, avoiding the maxillary sinus.

Radiografia intraorale, che mostra che non è stato interessato il seno mascellare.

BIBLIOGRAFIA

Desideri saperne di più su NobelPearl?

Brochure NobelPearl

Vuoi saperne di più su NobelPearl?

Se desideri maggiori informazioni su NobelPearl, puoi inviarci una richiesta compilando il modulo online. Ti risponderemo al più presto.

*Zirconia indurita con allumina

Bibliografia

1 Cosgarea R, Gasparik C, Dudea D, et al. Peri-implant soft tissue colour around titanium and zirconia abutments: a prospective randomized controlled clinical study. Clin Oral Implants Res 2015; 26(5):537–544.

2 Cionca N, Hashim D, Mombelli A. Zirconia dental implants: where are we now, and where are we heading? Periodontol 2000. 2017 Feb; 73(1):241–258.

3 Kajiwara N, Masaki C, Mukaibo T, et al. Soft tissue biological response to zirconia and metal implant abutments compared with natural tooth: microcirculation monitoring as a novel bioindicator. Implant Dent 2015; 24(1):37–41.

4 Scarano A et al., Bacterial adhesion on commercially pure titanium and zirconium oxide disks: an in vivo human study., J Periodontol. 2004 Feb; 75(2):292–296.

5 Rimondini L, Cerroni L, Carrassi A, et al. Bacterial colonization of zirconia ceramic surfaces: an in vitro and in vivo study. Int J Oral Maxillofac Implants 2002; 17:793–798.

Chappuis V, Cavusoglu Y, Gruber R, et al. Osseointegration of zirconia in the presence of multinucleated giant cells. Clin Implant Dent Relat Res 2016; 18(4):686–698.

Jank S, Hochgatterer G. Success rate of two-piece zirconia implants: a retrospective statistical analysis, Implant Dentistry: April 2016; 25(2):193–198.